Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Crotone, le parole di Golemic: “Sono tornato perché credo nella salvezza”

Il difensore serbo, rientrato in Calabria, farà da guida ad un gruppo giovane ma determinato a raggiungere l’obiettivo

Ha deciso di rientrare a Crotone dopo soli sei mesi, una scelta di cuore come dichiara lo stesso ai microfoni di FC TV

“Sono molto contento di essere tornato, è quello che mi mancava, è quello che sentivo dentro da quando sono partito. Non ero felice, pertanto è stato facile tornare qui”

In questo girone di ritorno potresti essere quel riferimento che con la partenza di Cordaz si era perso ma, quanto credi nella salvezza?

“Alex ha fatto tantissimo per questo club, credo sia inarrivabile. Ci credo molto, sono tornato per quello, per me è ancora possibile. Darò il massimo per raggiungere la salvezza”

Che gruppo hai trovato e cosa ci vorrà per provare a salvarsi?

“E’ un gruppo giovane ma determinato, sono ragazzi con voglia ed entusiasmo. Con la cattiveria giusta possiamo farcela”

Sabato il derby con la Reggina, cosa servirà per ottenere un buon risultato e magari svoltare in classifica?

“Bisogna dare continuità alle prestazioni e soprattutto ai risultati, abbiamo fatto bene ultimamente ma non siamo contenti perché ci sono mancati i 3 punti ed è ciò che serve per la classifica. Andremo li per giocare la nostra partita per provare a vincere. Il derby è sempre una partita speciale, loro arrivano da una situazione difficile, sarà una battaglia ma noi sappiamo cosa dobbiamo fare. Ci aspettano 17 finali!”

Tornando al Cittadella, non si è vinto ma le premesse sono quelle giuste…

Abbiamo fatto una buona gara, ma ci è mancato il gol. L’atteggiamento è quello giusto, non dovrà mai mancare. Siamo contenti di non aver preso gol, ma in attacco dobbiamo essere più incisivi”

Il tuo è stato un buon debutto, sei tu l’uomo che mancava in difesa?

“I 3 anni che ho fatto qui mi hanno dato consapevolezza e sicurezza nei miei mezzi. Non sono ancora in ottime condizioni fisiche ma col lavoro cercherò di arrivare al top prima possibile per dare una grossa mano alla squadra.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti