Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Crotone-Brescia, Modesto in sala stampa: “Oggi è mancato anche l’atteggiamento, così non va”

L’allenatore pitagorico scuro in volto incontra i giornalisti nella sala stampa dello stadio “Ezio Scida” dopo la sconfitta casalinga contro il Brescia di Filippo Inzaghi

Mister, purtroppo un’altra sconfitta, come la si può digerire e spiegare?

“Oggi non mi è piaciuto l’atteggiamento al di là di tutto. Così non si va da nessuna parte, abbiamo perso quasi tutti i duelli. Uno può essere anche inferiore, ma non è arrivato l’atteggiamento giusto, se non ce l’hai fai fatica perché gli altri hanno giocatori importanti. Detto questo, mancano 15 partite e dobbiamo vendere cara la pelle, io ci credo, e ci devono credere tutti”

Ancora una volta errori o ingenuità puniscono il Crotone, come si fa a portare gli episodi dalla propria parte?

Abbiamo l’ansia da risultato purtroppo, dobbiamo toglierci di dosso quest’ansia, ci eravamo preparto bene, ma ci siamo arrivati davvero male, forse abbiamo subito il contraccolpo del derby, ma non l’accetto, non ci sta. Magari perdo ma devo avere il coraggio di rischiare, sen essere remissivi. Dobbiamo cancellare subito la partita e ripartire”

Cosa penserà di fare adesso per le ultime 15 partite?

“Dovremo rivedere la gara, arrivavamo sempre in ritardo. Oggi non abbiamo avuto neanche un’ammonizione, e questo non va bene. Una squadra che si deve salvare non può non avere neanche un ammonito. Eravamo sempre in ritardo, così non va. E’ un problema di squadra, non dei singoli. Adesso voglio vedere gli occhi pieni di sangue, ma veramente. Le chiacchiere se le porta via il vento, spero e credo che dopo questa gara l’attenzione non mancherà”

Adesso si andrà a Lecce, cosa pensa che possa far scattare questa reazione?

“Capita un passaggio a vuoto, spero che non capiterà più.”

L’impressione è che con Marras nella seconda parte si è andati più in profondità, potrebbe riproporlo?

“E’ una delle soluzioni che sicuramente potremmo riproporre, vedremo anche in base agli avversari”

Si può migliorare anche nelle scelte, soprattutto negli ultimi passaggi?

“Ultimamente stiamo dicendo sempre la stessa cosa, stiamo battendo su questo, dobbiamo capire che ogni palla dev’essere importante. Dobbiamo ripartire, ci dobbiamo provare”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Cudini parla della partita e avverte: bisogna pensare prima di tutto a se stessi e...
Debutto di Baldini sulla panchina dei pitagorici: il nuovo tecnico dovrebbe ricominciare dal 4-2-3-1 e...
In passato non sono mancati momenti di tensione, ma si spera che non si ripeteranno...

Dal Network

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Calcio Crotone