Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Crotone-Brescia, Modesto in sala stampa: “Oggi è mancato anche l’atteggiamento, così non va”

L’allenatore pitagorico scuro in volto incontra i giornalisti nella sala stampa dello stadio “Ezio Scida” dopo la sconfitta casalinga contro il Brescia di Filippo Inzaghi

Mister, purtroppo un’altra sconfitta, come la si può digerire e spiegare?

“Oggi non mi è piaciuto l’atteggiamento al di là di tutto. Così non si va da nessuna parte, abbiamo perso quasi tutti i duelli. Uno può essere anche inferiore, ma non è arrivato l’atteggiamento giusto, se non ce l’hai fai fatica perché gli altri hanno giocatori importanti. Detto questo, mancano 15 partite e dobbiamo vendere cara la pelle, io ci credo, e ci devono credere tutti”

Ancora una volta errori o ingenuità puniscono il Crotone, come si fa a portare gli episodi dalla propria parte?

Abbiamo l’ansia da risultato purtroppo, dobbiamo toglierci di dosso quest’ansia, ci eravamo preparto bene, ma ci siamo arrivati davvero male, forse abbiamo subito il contraccolpo del derby, ma non l’accetto, non ci sta. Magari perdo ma devo avere il coraggio di rischiare, sen essere remissivi. Dobbiamo cancellare subito la partita e ripartire”

Cosa penserà di fare adesso per le ultime 15 partite?

“Dovremo rivedere la gara, arrivavamo sempre in ritardo. Oggi non abbiamo avuto neanche un’ammonizione, e questo non va bene. Una squadra che si deve salvare non può non avere neanche un ammonito. Eravamo sempre in ritardo, così non va. E’ un problema di squadra, non dei singoli. Adesso voglio vedere gli occhi pieni di sangue, ma veramente. Le chiacchiere se le porta via il vento, spero e credo che dopo questa gara l’attenzione non mancherà”

Adesso si andrà a Lecce, cosa pensa che possa far scattare questa reazione?

“Capita un passaggio a vuoto, spero che non capiterà più.”

L’impressione è che con Marras nella seconda parte si è andati più in profondità, potrebbe riproporlo?

“E’ una delle soluzioni che sicuramente potremmo riproporre, vedremo anche in base agli avversari”

Si può migliorare anche nelle scelte, soprattutto negli ultimi passaggi?

“Ultimamente stiamo dicendo sempre la stessa cosa, stiamo battendo su questo, dobbiamo capire che ogni palla dev’essere importante. Dobbiamo ripartire, ci dobbiamo provare”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.