Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Crotone, serie B solidale coi rifugiati ucraini: intanto venerdì parlerà il DS Ursino

Iniziativa importante dal punto di vista sociale, della LNPB che dimostra la sua solidarietà e vicinanza al popolo ucraino, attraverso una raccolta viveri nelle prossime giornate di campionato

Ancora una volta il calcio prova in qualche modo a dimostrare di avere un animo sensibile ed in questo momento storico così critico, in particolare la Lega Serie B, ha dato vita ad un’iniziativa che coinvolgerà tutte le società ed i relativi stadi.

Di seguito il comunicato ufficiale:

“L’unione fa la forza. In un momento storico così complesso e particolare, la Lega Serie B, assieme alle 20 associate, ai tifosi e in collaborazione con Ukrainian Association of Football si impegna a raccogliere medicinali e alimenti da inviare alle popolazioni colpite dal conflitto russo-ucraino. L’iniziativa fa seguito ai 5 minuti di ritardo promossi dalla FIGC con cui la Serie BKT e tutto il calcio italiano sono scesi in campo durante il 26 e 27 febbraio scorsi, ma anche al messaggio “B for peace”, diffuso dalla Lega Serie B il turno successivo, con il Presidente Mauro Balata in prima linea a sottolineare che “il calcio è per la pace”.

La Lega Serie B unisce e raccoglie persone, famiglie e territori per fare fronte comune al fine di garantire la pace, dimostrando così la propria vicinanza e sostegno non soltanto simbolicamente ma anche concretamente. In occasione della 32a e 33a giornata di Serie BKT, gli stadi del Campionato degli Italiani diventeranno centri di raccolta viveri e beni di prima necessità per permettere ai tifosi e agli appassionati di fornire il proprio contributo.

Per i due turni in questione, il led di “B come Bambini” riporterà la scritta “B for peace” per continuare a veicolare un messaggio di pace.

Inoltre, durante il trentaduesimo turno, i calciatori indosseranno una patch speciale “B for peace” affinché lo slogan abbia maggiore risonanza.”

Tornando in casa Crotone, venerdì sentiremo le parole del direttore sportivo Giuseppe Ursino il quale risponderà alle domande che la stampa locale invierà telematicamente.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News