Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Crotone, due ex allo Scida nella sfida che potrebbe valere una stagione

Crescenzi e Di Carmine lunedì torneranno nella città di Pitagora da avversari con la maglia della Cremonese in una partita in cui si potrebbe decretare il futuro degli Squali

Il futuro del Crotone in Serie B rimane appeso a un filo. Soprattutto a quello numerico della matematica che obbliga i rossoblù a vincere tutte e 3 le partite che restano in questo sprint finale e vedere i risultati degli avversari. Impresa salvezza che rimane appesa a un eventuale playout. Intanto lunedì pomeriggio (ore 15) allo Scida arriva la Cremonese per la 36ª giornata del campionato di Serie B 2021-2022. Partita che potrebbe valere una stagione e decretare il futuro degli Squali.

Con i grigiorossi ci saranno due dei protagonisti che stanno spingendo la squadra di Pecchia verso la Serie A, e che in passato hanno indossato la maglia del Crotone. parliamo di Alessandro Crescenzi (33 presenze nella Serie B 2010-2011) e Samuele Di Carmine (11 presenze nella scorsa stagione, quella della retrocessione dalla Serie A). Sfida dall’esito scontato, almeno sulla carta. Ma nel calcio mai dare nulla per scontato…

Il Crotone di Ciccio Modesto fa leva anche sulle statistiche, che non guasta mai. I rossoblù sono imbattuti nelle tre partite interne contro la Cremonese, nel torneo cadetto: 2 vittorie, compresa l’ultima del febbraio 2020, e un pareggio, per uno score complessivo di 4-1 (porta inviolata nelle due più recenti). E poi le uniche 3 vittorie degli Squali nel campionato in corso sono tutte arrivate allo Scida, contro Pisa,
Pordenone e Frosinone. Infine, la squadra rossoblù è quella che ha conquistato in percentuale più punti in casa sul totale di classifica (77%, 17 su 22).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti