Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Crotone, finisce l’era Ursino: “Fidatevi di questa società, non sbaglierà uomini”

Dopo 27 anni il direttore sportivo nativo di Roccella Ionica ma oramai crotonese adottivo, lascia: nell’incontro con la stampa si è ripercorso il cammino di questi lunghi anni e non sono mancati i momenti di commozione. Era presente anche il presidente Gianni Vrenna

Un addio dunque importante, un’eredità pesantissima, con la sua ombra che potrebbe sempre aleggiare sui prossimi:

Resterà quasi un’ombra dopo di lei su chi dovrà sostituirla?

“Io credo che il campo parlerà, se i risultati arriveranno, verranno apprezzati anche i nuovi collaboratori, ne sono certo. il presidente non sbaglierà”

Infine qualche aneddoto su acquisti conclusi e non:

Ce lo rivela un aneddoto che in questi anni non è stato svelato?

“E ce ne sarebbero molti, per esempio quello di Budimir, un accordo che andava fatto in 5 minuti invece lo abbiamo fatto in una settimana.

Interviene qui il presidente:

“Un aneddoto simpatico ci fu con Vito Grieco: doveva firmare con noi, voleva l’assegno in garanzia, il direttore per fare in fretta in un hotel di Milano, non vide il vetro e ci finì addosso, rompendo gli occhiali”

Calciatori che invece non si è riusciti a prendere?

“Le maggiori difficoltà le abbiamo avute in serie A, non riuscivamo più a prendere nessuno, le altre squadre ci vedevano come avversari, dovevamo combattere con le mogli anche. Spinazzola stava per venire anni fa poi è intervenuta l’Atalanta e non ci è stato nulla da fare.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.