Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Zauli: «Rispetto all’anno scorso il Crotone è cambiato»

Non solo la partita di Coppa Italia con la Cremonese, l’allenatore fa anche un’analisi sul mercato e sui calciatori che adesso ha a disposizione

Lamberto Zauli, a due giorni dalla gara contro la Cremonese, non si limita ad analizzare il difficile match che aspetta gli squali. Ma parla anche di mercato. O meglio, parla dei calciatori che il Crotone ha deciso di tenere. «Rojas è un giovane che deve ancora lavorare sulla sua mentalità, ma io sono qui per questo. Per aiutarlo e lo farò. Ma noi crediamo che sia un giovane di valore. Tumminello che non avesse subito quello che ha subito sarebbe un giocatore da 4-5 milioni di euro. Io ci ho parlato, gli ho spiegato che deve smettere di pensare a cosa potrebbe essere e non è stato e deve guardare avanti. Sono sicuro che farà una buona stagione».

Zauli ha poi parlato dell’abbondanza del Crotone sulle fasce: «Abbiamo tanti giocatori che possono giocare sugli esterni: Giron, Crialese e Nicoletti da una parte, Spaltro, Giannotti, dall’altra ma anche Tribuzzi, D’Ursi, Cantisani».

Poi il tecnico aggiunge: «Quest’anno il nostro approccio alla fase offensiva è molto cambiato. Si è visto già dalle amichevoli: eravamo sempre nell’area con 4-5 giocatori e questo ci metterà di più nella condizione di fare gol».

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

E cmq vedi di cambiare anche tu umiltà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Mister vedi di non sbilanciarti con commenti alla fine risultano negativi non essere presuntuoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Cerca di più la profondità e meno il palleggio. Ha detto che lo scorso anno avevamo calciatori di qualità, come Chiricò e D’Errico, che volevano il pallone sui piedi, mentre quest’anno le caratteristiche di alcuni calciatori sono diverse e ci consentono di cercare più rapidamente la profondità e di riempire l’area avversaria.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Non nei sui sostenitori che rimangono sempre i soliti brontoloni da chateaux d’ax

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

In cosa?

Articoli correlati

La gara si svolgerà sabato con inizio alle 18.30...
La partita è presti per sabato 27 aprile alle ore 18:30...
I rossoblù dopo la vittoria sulla Reggiana si sono ritrovati all'Antico Borgo per mettere nel...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Altre notizie

Calcio Crotone