Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Nel test con la Primavera il Crotone vince 1-0

La partitella si è svolta di mattina nel centro sportivo dell’Antico Borgo. In campo Petriccione e Gomelt

Questo il tabellino della gara:

Crotone: Lucano (1’st Dini); Spaltro (1’st Ranieri), Mondonico, Bove, Crialese; Petriccione, Gomelt (1’st Vinicius); Pannitteri (30’pt Chiarella), Cantisani, Bruzzaniti; Gomez. All. Zauli

Crotone Primavera p.t. : Dini (1’st Lucano); Russo, Tarantino, D’Amora, Coscia; Schirò, Vinicius (1’st Tosto), Aprile; Ranieri (1’st Elia); Chiarella (30’ Riezzo), Solmonte. All. Bonvini
Rete: 36’pt Bruzzaniti

Parte forte la prima squadra che si vedere dalle parti di Dini con un colpo di testa alto di Cantisani e due volte con Gomez che prima di testa fa la barba al palo e poi si vede negare il gol , su perfetto invito di Petriccione, da un prodigioso intervento di Dini. Ma i più giovani di mister Bonvini non stanno a guardare e rispondo con Chiarella, fresco d’esordio in Coppa Italia contro la Cremonese, che manda sull’esterno della rete, e Ranieri, anche lui in pianta stabile in prima squadra, che si incunea nell’area avversaria e lascia partire un diagonale sinistro sul quale Lucano fa un ottimo intervento tuffandosi sulla sua sinistra. Cantisani ci riprova di testa ma da buona posizione manda di poco alto e poi tocca a Pannitteri, al volo, sfiorare il vantaggio. Gomez stacca benissimo di testa ma la palla va sull’esterno della rete. Alla mezz’ora Chiarella passa con i ‘grandi’ prendendo il posto di Pannitteri che ieri aveva giocato più di un tempo. È lo stesso Chiarella che un minuto dopo ha l’occasione per andare a segno, di testa, ma Dini blocca a terra. Subito dopo tocca al sinistro di Cantisani chiamare in causa Dini che dice ancora di no con un altro grande intervento. Passano pochi minuti e Chiarella effettua un nuovo tentativo anticipando tutti su cross rasoterra di Spaltro ma la palla si stampa sulla traversa. Sessanta secondi dopo è Bruzzaniti a siglare il vantaggio con un destro potente all’interno dell’area. Sul finire del primo tempo Ranieri, imbeccato in area da Solmonte, prova a superare Lucano che è bravissimo a chiudergli lo specchio della porta in uscita bassa. Sul gong l’ultima chance è per Spaltro che prova il sinistro da fuori sorvolando la traversa.
Meno carico di emozioni il secondo tempo. Nella ripresa, infatti, Dini prende il posto di Lucano in prima squadra e quest’ultimo fa il percorso inverso. Vinicius rileva Gomelt e Ranieri invece Spaltro con Bruzzaniti che si abbassa a destra. Cantisani e Chiarella sfiorano la rete ma le loro conclusioni finiscono di poco fuori, seguiti da Ranieri sul quale Lucano compie un vero e proprio miracolo da posizione ravvicinata. Chiarella ci riprova di testa mandando alto e Cantisani al volo sfiora il montante superiore. Nel finale ancora diverse occasioni ma il risultato non cambia più.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Soltanto due le squadre del raggruppamento meridionale al secondo turno nazionale, fuori la Casertana e...
Alle 20.30 fischio d'inizio per quattro partite mentre la quinta si gioca alle 21: non...
Rimane la squalifica fino a tutto il 12 giugno 2024 per il direttore generale rossoblù...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente...

Altre notizie

Calcio Crotone