Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Follia a Crotone: aggredito un gruppo di calciatori

Alcuni tifosi pitagorici, i più facinorosi, non hanno usato mezzi termini avvertendo prima verbalmente ed arrivando alle mani poi, con un gruppo di calciatori in libera uscita

Dopo due anni nel capoluogo ionico è tornata la piena celebrazione della Festa della Madonna di Capocolonna. La festa della madre protettrice di Crotone, viene celebrata ogni terza domenica di maggio e quest’anno, dopo due anni di stop causa Covid, si rivede in città – nella settimana che precede la festa – la “Fiera“, circa due chilometri di bancarelle di tutti i generi e le giostre. Quest’ultime attrazioni per grandi e piccoli con tanto colore e tanta musica e situate praticamente a due passi dallo stadio Ezio Scida.

Ed è proprio li, nello spiazzale delle giostre, davanti ai tantissimi presenti che – un gruppo di calciatori rossoblu martedì sera – avrebbe subìto un’aggressione ad opera di un gruppo di ultras/tifosi. I suddetti calciatori erano già stati “avvisati”, incontrati nelle ore precedenti presso alcuni locali crotonesi, a suon di insulti. L’intimazione era quella a non uscire, a non farsi vedere in giro come se nulla fosse successo.

Gli insulti, qualche ora dopo, come detto, sarebbero sfociati in rissa con alcuni calciatori che hanno anche tentato di difendersi, altri che sarebbero invece riusciti a scappare.

Senza dubbio un gesto deprecabile che condanniamo duramente: la violenza non è mai la soluzione ai problemi. Non può pertanto mai esser giustificato un tale gesto.

Certo non sarà mai un’aggressione un rimedio sensato.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio D'Alfonso
Antonio D'Alfonso
1 anno fa

Mai violenza. È solo stato un brutto anno. Può capitare ma io sono sicuro che risorgeremo più forti di prima. Forza Squali

Matteo Colucci
Matteo Colucci
1 anno fa

Condanno questo inqualificabile gesto vergognoso ,le contestazioni ci possono stare ma verbalmente, ma chi arriva alla violenza , non potrà mai essere giustificato , dunque mi auguro che queste persone vengano identificati e condannati x questo grave gesto, ho giocato x 4 anni in questa piazza ma non è mai capitato una cosa del genere, sono convinto che queste persone sono lontani dal vero tifoso rossoblu , mi auguro che queste persone non abbiano nulla a che vedere con chi ha nel cuore questo colori , altrimenti sarebbe molto grave ,forza squali ❤️💙

Vincenzo Capozza
Vincenzo Capozza
1 anno fa

Dissentire quanto si vuole MA MAI VIOLENZA

Articoli correlati

Debutto di Baldini sulla panchina dei pitagorici: il nuovo tecnico dovrebbe ricominciare dal 4-2-3-1 e...
Per il debutto in panchina il nuovo allenatore Baldini deve rinunciare a sei calciatori ancora...
Tutto sul match in programma lunedì 26 febbraio allo stadio Pino Zaccheria e valevole per...

Dal Network

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Calcio Crotone