Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Crotone, il ritorno alle origini: quante emozioni per Petriccione

"Giocare nella città dove sono cresciuto fin da bambino è stato fantastico. Contro una forte Casertana è anche arrivato un buon punto. Avanti così…"

Un tuffo nel passato carico di emozioni per Jacopo Petriccione, centrocampista e capitano del Crotone sabato scorso allo stadio Alberto Pinto contro la Casertana. Il numero 10 degli Squali è nato a Gorizia il 22 febbraio 1995 e cresciuto a Gradisca d’Isonzo ma il papà è di origini casertane.

“Non nascondo – ha scritto Jacopo sull’account Instagram – che per me è stata una grande emozione giocare nella città dove sono cresciuto fin da bambino… Gli stessi campi del paese di mio padre e dei miei nonni, San Nicola, che andavo a trovare ogni estate e ogni vacanza natalizia, dove ho iniziato a tirare i primi calci al pallone…”.

Un giorno reso ancora più speciale perché, scrive Petriccione “ricorreva il 15esimo anniversario di mio nonno e, trovarmi lì mi ha donato non solo un buon punto guadagnato (anche se con rammarico) contro una squadra forte, ma anche tantissimi ricordi che custodirò sempre…”. E infine un pensiero al suo Crotone: “Testa e cuore, avanti così”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I rossoblù sabato saranno impegnati ad Avellino in una partita che si annuncia particolarmente complicata...
Zauli si gode il ritorno alla vittoria: "Felicissimo per i tre punti, per i due...
I rossoblù a caccia della vittoria allo Scida che manca dal 7 gennaio: 3 punti...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Altre notizie

Calcio Crotone