Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Crotone-Juve Stabia: pugni e spintoni, quante squalifiche!

A fine primo tempo, dopo il gol annullato a Tribuzzi, è successo di tutto: stop per il direttore generale Raffaele Vrenna, il presidente Gianni e due giornate anche all'allenatore Zauli

Non solo le proteste sul terreno di gioco ma nel tunnel che porta agli spogliatoi dello stadio Ezio Scida, è successo di tutto. Riavvolgiamo il nastro: Crotone-Juve Stabia, big match della 17ª giornata del campionato Serie C Now 2023-2024. I rossoblù vanno sotto (calcio di rigore di Candellone), pareggiano (gol di Tumminello) e la ribaltano (gol di Tribuzzi). Ma l’arbitro Lovison della sezione di Padova ha inspiegabilmente annulato la rete dell’esterno romano.

Quindi il rientro negli spogliatoi per l’intervallo. Spintoni, pugni, risse. Il direttore generale rossoblù Raffaele Vrenna è stato inibito fino al 12 giugno 2024. “Si è reso protagonista al 47′ del primo tempo di un comportamento non corretto”. Infatti dopo l’annullamento del gol di Tribuzzi, il dirigente è entrato in campo nonostante non fosse in distinta. A fine primo tempo nella zona antistante gli spogliatoi. “Ha aggredito, colpendolo con un pugno al volto, l’allenatore dei portieri avversario, Amedeo Petrazzuolo”. Lo scrive il Giudice sportivo nelle motivazioni. L’intervento degli steward e degli agenti della Digos ha riportato la calma.

È stato anche inibito a svolgere ogni attività in seno alla Figc anche il presidente Gianni Vrenna fino al 19 dicembre 2023. “Per avere, al 47′ del primo tempo, tenuto un comportamento non corretto”. Infatti “dopo l’annullamento di un gol, accedeva sul terreno di gioco, pur non essendo iscritto in distinta, e interloquiva con l’arbitro”.

Pure l’allenatore dei portieri stabiesi, Amedeo Petrazzuolo, è stato inibito fino al 12 aprile 2024 con ammenda di 500 euro “per avere, al termine del primo tempo, tenuto una condotta violenta nei confronti del tesserato avversario Antonio Zizza in quanto, dopo essere stato colpito con pugno al volto” da Raffaele Vrenna, “reagiva colpendo con un pugno al volto” Zizza.

Infine squalificato per due turni anche l’allenatore Lamberto Zauli. “Per avere tenuto condotta violenta nei confronti di Petrazzuolo, in
quanto lo spingeva di spalle determinando, con tale condotta, un parapiglia tra i tesserati delle squadre avversarie e la reazione del Petrazzuolo”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il commento di Silvio Baldini, alla prima sulla panchina rossoblù, dopo la sconfitta (2-1) con...
Debutto di Baldini sulla panchina dei pitagorici: il nuovo tecnico dovrebbe ricominciare dal 4-2-3-1 e...
Per il debutto in panchina il nuovo allenatore Baldini deve rinunciare a sei calciatori ancora...

Dal Network

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Calcio Crotone