Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Crotone penalizzato da un’altra dubbia interpretazione arbitrale

Annullato il gol del pareggio a Spaltro per un possibile fuorigioco di Loiacono che in realtà non c'è per come confermato dai fermo immagini e dal filmato messo a disposizone dalla società pitagorica

Il Crotone non ci sta. Dopo Roberto Lovison della sezione di Padova il quale ha annullato un gol regolarissimo a Tribuzzi durante la partita con la Juve Stabia, venerdì sera allo Scida un’altra dubbia interpretazione arbitrale ha condizionato la partita con l’Avellino. Stavolta è toccato a diurettore doi gara Eugenio Scarpa della sezione di Collegno.

I fatti. Siamo attorno al minuto numero 80 e Petriccione fa un cross (immagine in testa all’articolo) nell’area di rigore dell’Avellino. Il primo a sinistra nell’area iprina è Loiacono che, come ben si vede, è tenuto in gioco da ben tre difensori della squadra di Pazienza. Tutto regolare. Il difensore (nell’immagine in basso) fa la sponda di testa, subito dopo arriva la zampa di Spaltro.

Ma l’arbitro ed evidentemente il suo primo assistente, Giacomo Monaco della sezione di Termoli,  si sono inventati un fuorigioco che non c’è. E se ci fossero dubbi, basta guardare il video qua sotto.

1

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

4 punti in meno sti maledetti

Articoli correlati

"Giocare per finalizzare" è stato il concetto chiave dell'allenatore rossoblù nel dopo gara dello Zaccheria...
Il vantaggio firmato da Zanellato sembrava avesse incanalto la partita sui binari giusti ma il...
Il nuovo allenatore dei rossoblù ha incontrato i giornalisti per parlare dei suoi primi giorni...
Calcio Crotone