Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“Crotone, stavolta si è toccando il fondo ma io non mi arrendo”

"L’allenatore Zauli rammaricato per la prestazione e la sconfitta con il Brindisi: Ma nella mia indole non esiste la resa, questo è il momento in cui si lotta. Però…"

Ancora una sconfitta, la quinta del 2024 per il Crotone che in sedici partite nel girone di ritorno ne ha vinte soltanto due e ben otto pareggi. La vergognosa caduta casalinga con il Brindisi, squadra con un piede e mezzo in Serie D (a meno otto dal Monterosi a tre partite dalla fine), invita a una riflessione anche sul futuro di Zauli alla guida dei rossoblù. Ma il tecnico non è tipo da gettare la spugna. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni nel dopo partita.

“Dimissioni? Per me significano arrendersi, io faccio fatica ad arrendermi. Ma non sono ancorato a questo principio, sia chiaro. Non sono io che faccio queste scelte, anche se poi magari succede… Sono personalmente in piena difficoltà, così come lo è la squadra. Io d’istinto dico che voglio trovare la soluzione, perché mi piace lottare anche se oggi dico che è difficilissimo”.

“Della partita con il Brindisi non ne dobbiamo nemmeno parlare, lo dico io… Tutto stra negativo a parte i primi dieci minuti nel corso dei quali abbiamo trovato il gol e potevamo segnare anche il secondo. Ma, ripeto, della partita non n e voglio nemmeno parlare. Ed è tutto negativo anche rispetto alle ultime due partite da quando sono tornato: con la Casertana siamo usciti a testa alta, a Potenza tra alti e bassi siamo comunque riusciti a fare gol. Ma stavolta non salvo niente”.

“Ecco, sulle dimissioni dico che come in tutti i lavori del mondo arriva il momento in cui dici: sono in difficoltà piena. Questa è. Però, e lo ripeto, io per indole non ho quella di arrendermi. Ed è quello che cerco di trasmettere, perché nella mia vita non mi sono mai arreso. La mia carriera è sempre stata così: mi abbatto, mi rialzo… E questo è un momento in cui si lotta, dopo che nella mia gestione con la partita con il Brindisi si è toccato il fondo! Sono molto rammaricato, non mi aspettavo una cosa del genere”.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’unico che ieri ha onorato la maglia è stato Trotta … ha segnato e non ha esultato. VERGOGNATEVI

Salvatore
Salvatore
1 mese fa

Trotta eroe

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E fai bene hai ancora tempo per portarli in D incompetente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vattene che fai più figura

Articoli correlati

Spiccano il derby veneto Vicenza-Padova e la sfida tutta meridionale Catania-Avellino: l'andata è in programma...
Soltanto due le squadre del raggruppamento meridionale al secondo turno nazionale, fuori la Casertana e...
Alle 20.30 fischio d'inizio per quattro partite mentre la quinta si gioca alle 21: non...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente...

Altre notizie

Calcio Crotone