Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Crotone, Modesto introduce il derby: “Dobbiamo dare di più, partita determinante”

Il tecnico dei pitagorici è intervenuto martedì mattina dopo la rifinitura, presso la sala stampa dello stadio Ezio Scida, per presentare la gara contro i lupi

Arriva il derby, come lo si affronta?

E’ una partita determinante, dobbiamo affrontarla con la cattiveria giusta, sappiamo il peso di questa partita, chiunque scende in campo dovrà avere l’atteggiamento giusto, è l’unico obiettivo che abbiamo in testa”

Cuomo squalificato, ci sono infortunati?

“Canestrelli è rientrato, Mondonico potrebbe sostituire Cuomo ed abbiamo qualcuno altro che potrebbe adattarsi”

I derby sono sempre partite a se, per la reggina ad esempio è stato fonte di nuova linfa. Quanto può essere importante anche da questo punto di vista?

“Ho convocato tutti, siamo andati tutti in ritiro, dobbiamo essere tutti uniti, dobbiamo percepire il pericolo, il Cosenza ha giocato a Como, sappiamo cosa può succedere, dobbiamo essere bravi a guadagnarci di più”

Le ultime due prestazioni sono state pessime, ha visto nei suoi ragazzi la voglia di rivalsa?

“Venivamo da un periodo in cui stavamo mentalmente bene, con Brescia e Lecce abbiamo fatto degli errori, non era facile, ma l’atteggiamento deve essere diverso, la squadra è vogliosa di capire la partita, ne stiamo mangiando anche troppa, quindi la voglia deve essere massimale”

Nel post-gara di Lecce ha detto che non erano queste le gare da vincere, ci sono partite e partite?

“Mi chiedo tante volte perché poi la domenica o in partita non riusciamo, siamo in una situazione sempre più dura, più passa il tempo più diventa dura, se va a buon fine la gara ci sarà sempre da lottare, fino all’ultimo secondo dovremo lottare. Questi pensieri ce li ho da sempre, da quando sono qui, non vado a dormire tranquillamente, non è facile vivere in questa situazione”

Che Cosenza si aspetta?

“Beh potrei aspettarmi di tutto, Bisoli è un tecnico esperto, dovremo avere la pazienza giusta per cercare lo spiraglio giusto per fargli male, dobbiamo lavorare bene sulle seconde palle, ci ripetiamo ma il calcio è quello”

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.