Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Crotone, l’aritmetica ancora non condanna ma la C è sempre più vicina

Quattro gare al termine della regular season: i pitagorici si attaccano ad una flebile speranza in cui, forse, non credono neanche più loro stessi

Non sono stati in grado di sfruttare l’ennesimo regalo offerto sul piatto d’argento, gli squali, dalle dirette concorrenti: Cosenza e Vicenza, hanno infatti perso i loro incontri dando la possibilità potenziale di accorciare la classifica. Ma non c’è stato verso: il Crotone, dopo un primo tempo mediocre, neanche ottimo,  si è sciolto come neve al sole, mostrando ancora una volta dei limiti evidenti. Una salvezza che, attraverso i playout, sarebbe potuta ancora arrivare grazie soprattutto alla pochezza di un campionato, quest’anno, come non mai livellato verso il basso. Una salvezza che, numeri alla mano, potrebbe essere ancora miracolosamente possibile, ma che – forse – sarebbe anche ingiusta.

Si perché, la squadra vista in questa stagione è, senza timore di essere contraddetti, la meno entusiasmante – per usare un eufemismo – vista indossare questa maglia negli ultimi 30 anni. Una squadra senza un’anima vera e propria, che ha cambiato ben 12 giocatori al mercato di gennaio, che non ha quasi mai trovato un’identità.

Ma basta analizzare i numeri, i quali difficilmente mentono: solo 3 vittorie in tutta la stagione contro le 19 sconfitte, terza peggior difesa (a pari merito con l’Alessandria) con 55 reti subite, quinto peggior attacco. Il tutto condito da tanti, troppi “misunderstanding” tra tecnico e calciatori che male non avrebbero fatto alla causa, tanto da ritagliarsi i loro spazi altrove, ma che invece sono stati bollati come non idonei al progetto.

No, non sta a noi trovare i colpevoli e fare i processi: la società, che certamente non è stata avulsa da errori, farà le sue valutazioni. Noi, ci limitiamo ad analizzare prestazioni, risultati, numeri.

Questi ultimi davvero impietosi da meritare la permanenza in serie B.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

😂😂😂😂 potrei farlo pure io l’allenatore del Crotone!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vergognatevi dalla a alla b alla c

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Modesto ci crede, come un Capretto alla vigilia di Pasqua.

Articoli correlati

Tutto sul match in programma lunedì 26 febbraio allo stadio Pino Zaccheria e valevole per...
Lunedì sera debutto in panchina per il nuovo allenatore deigli Squali: subito un esame tosto...
Allenamento mattutino al Centro sportivo Antico Borgo in vista della partita di lunedì sera con...

Dal Network

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Calcio Crotone