Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Crotone, in pochi si salvano: il nostro giudizio sulla stagione dei pitagorici

Tra girone di andata e girone di ritorno, sono stati davvero tanti i calciatori che hanno vestito la maglia rossoblu: la rivoluzione di gennaio ha infatti portato ben 11 volti nuovi, ma in pochi raggiungono la sufficienza

PORTIERI

FESTA 5 – Poteva essere il suo anno: dopo tante stagioni da comprimario il posto da titolare non sfruttato a dovere in virtù della mancanza di continuità di prestazione

CONTINI 5,5 – La gestione del portiere, ruolo fondamentale in questo sport, è un po’ la fotografia della stagione stessa. l’estremo difensore scuola Napoli, ha avuto qualche passaggio a vuoto quando è stato chiamato in causa.

SARO 5,5 – Giovane ed alla prima esperienza in B: promettente ma non ancora pronto

DIFENSORI

SERPE S.V. – Ingiudicabile, mai sceso in campo. Perché è stato acquistato?

CUOMO 6 – Il ragazzo cresciuto nella primavera pitagorica, è stato uno dei meno peggio dimostrando di poter essere affidabile.

VISENTIN 5 – Partito a gennaio, le poche volte in cui è stato impiegato, non ha fatto bene.

GOLEMIC 6 – Arrivato a gennaio per provare a non fare affondare la barca, ci ha provato, nonostante qualche errore grave. Chissà se ci fosse stato sin dall’inizio…

MONDONICO 5 – Ha giocato le prime gare da titolare senza però impressionare, tutt’altro. L’età ed il fisico giocano però dalla sua parte.

CANESTRELLI 6 – Merita la sufficienza quantomeno per aver deciso – con una doppietta –  una delle pochissime gare vinte in stagione dagli squali. Sempre pericoloso nel gioco aereo, bravo anche nei tempi di chiusura. Può solo migliorare.

NEDELCEARU 6,5 – Per caratteristiche difensore perfetto per una difesa a 3 che richiede la spinta dei braccetti. A nostro avviso ha sbagliato poche partite, siamo certi troverà squadra in cadetteria.

PAZ 5,5 – Poche gare da titolare per l’argentino: Marino, nella sua difesa a 4, lo aveva affiancato a Canestrelli, trovando – forse – la coppia di centrali meglio assortita. Peccato sia durato poco. Mai andato d’accordo invece con Modesto.

ESTERNI

CALAPAI 5 – Ci ha sempre messo corsa e generosità, vero. Ma i suoi limiti per la categoria sono stati troppo palesi.

SCHNEGG 6 – Ci ha messo un po’ l’austriaco a guadagnarsi il posto da titolare, ma una volta preso non l’ha più perso: corsa e qualità le sue doti, apporto comunque positivo.

NICOLETTI 5 – Arrivato a gennaio, il ragazzo della primavera rossoblu, dopo due presenze è sparito dai radar. Ci saremmo aspettati molto di più.

GIANNOTTI 5,5 – Jolly di centrocampo e di difesa, ha giocato in tante posizioni dimostrando comunque abnegazione e voglia. Poca però la qualità.

SALA 4,5 – Uno dei più deludenti in assoluto, ha sbagliato praticamente tutto ciò che c’era da sbagliare: tante occasioni da reti, cross, passaggi, mai decisivo.

MOGOS 5 – Anche il rumeno, nonostante la sua esperienza, ha deluso profondamente le attese: apparso svogliato e senza mordente.

MOLINA 5 – Per 3 stagioni i tifosi lo hanno più che apprezzato, amato. Non in questa nella quale è stato davvero irriconoscibile. Titolare fisso nel Monza di Stroppa, dove sta la verità?

CENTROCAMPISTI

VULIC 5 – Non ha giocato molto, anzi. Ma uno come lui avrebbe dovuto fare la differenza in campo e nello spogliatoio sempre. Non è stato assolutamente così.

ESTEVEZ 6,5 – Senza dubbio uno dei migliori: infortunio a parte, ha perorato la causa da vero professionista non lesinando mai corsa, grinta, ed incitamenti ai compagni. Merita altri palcoscenici.

KONE 5,5 – Vicino alla sufficienza, ha però alternato buone cose ad altre poco utili ed ingenue.

BENALI 5,5 – Ha sempre dato tutto per questa maglia, il rapporto col tecnico ha inclinato tutto anche le sue prestazioni ne hanno risentito.

DONSAH 6 – Ci ha messo un po’ per entrare in forma, ma quando l’ha ottenuta ha fatto vedere alcune doti interessanti, soprattutto nella parentesi Marino. Ha rescisso inspiegabilmente il contratto a gennaio.

ZANELLATO 5,5 – Anche lui, partito verso altri lidi, ha sempre giocato titolare. Per il Crotone non andava più bene…

SCHIRO’ 5,5 – Le sue presenza da titolare si contano sul palmo di una mano, ma alcune interessanti caratteristiche sono venute fuori. Futuribile.

AWUA 6 – Arrivato a gennaio senza grandi attese, ha invece dimostrato di essere un signor centrocampista: ottimo nel recupero palla e dinamico nel rilancio dell’azione. Scoperta.

ATTACCANTI

MULATTIERI 5 – Il voto sembrerà poco generoso, ma il giovane attaccante dell’Inter, non è stato in grado di mantenere le attese dell’inzio. I 6 gol avevano illuso un po’ tutti, forse anche lui stesso. Falcidiato da Covid e infortuni, non è più tornato quel calciatore.

JUWARA S.V. – Chi l’ha visto?

ADEKANYE S.V. – Chi l’ha visto 2?

MARRAS 6 – Non è stato sempre continuo, ma il suo contributo, soprattutto nella parte finale di stagione, si è visto eccome. A tratti imprendibili per le difese avversare.

ODDEI S.V – Ha giocato qualche minuto in più rispetto ad altri, ma comunque troppo poco per un giudizio.

KARGBO 5,5 – Discontinuo e spesso troppo poco intelligente nelle sue giocate: avrebbe potuto sfruttare molto meglio il suo potenziale.

BORELLO 5 – Fumoso, poco concreto e poco coraggioso. Sicuramente non promosso

CANGIANO 5,5 – Si è visto pochissimo fino a poche giornate dal termine quando, chiamato in causa, ha risposto presente. Avrebbe forse meritato più spazio.

GURAL S.V. – Mai sceso in campo fatta eccezione per 10 minuti in trasferta.

MARIC 6 – Tutto sommato la sua stagione è positiva: schierato fuori ruolo in tutto il girone di andata, nella seconda parte ha retto il peso dell’attacco con prestazioni altalenanti ma che comunque gli hanno permesso di andare in doppia cifra.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Se col Pordenone si era vista una squadra ancora vogliosa di fare bene, coi gialloblu...

Gli squali hanno dominato per lunghi tratti nell’arco della gara ma, come spesso accaduto nel...

Gli squali, contro quella che si presentava allo Scida come capolista, hanno tirato fuori un...

Dal Network

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Calcio Crotone