Resta in contatto

Approfondimenti

Crotone, la dura posizione di Mogos contro gli aggressori: “Fate schifo”

Il difensore rossoblù attraverso il profilo Instagram ha replicato duramente ai tifosi che martedì sera in piazza hanno usato violenza nei confronti di alcuni calciatori

Vasile Mogos l’ha presa di petto e ha replicato duramente ai tifosi del Crotone che l’altra sera hanno aggredito alcuni calciatori in piazza. Il difensore rossoblù ha affidato il suo pensiero attraverso il profilo Instagram. “Volevo semplicemente dire due parole alle persone che ci hanno aggredito mentre eravamo alle giostre ieri sera (martedì 10 maggio, ndr): ma voi veramente pensate di essere tifosi? Pensate veramente che dopo un anno chiusi in casa, adesso che è finito il campionato, con la festa in paese, i calciatori e le proprie famiglie debbano stare in casa per fare la vostra felicità? Felicità di cosa e per chi?”. Comincia con queste frasi lo sfo di Mogos.

Il calciatore del Crotone scrive ancora: “Quando si retrocede, che vuol dire sofferenza per tutti, si può arrivare ad aggredire fisicamente i calciatori? Si può arrivare a usare violenza in un posto con bambini e genitori? È così che funziona? Per fortuna – sottolinea Mogos – questo posto è fatto di belle, bellissime persone che ho avuto la fortuna di conoscere. Persone che non si meritano questo come non ce lo meritiamo noi che siamo come tutti, ma voi, che non so se definire persone, voi fate schifo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti