Calcio Crotone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“Crotone, è una rincorsa ardua ma non molliamo di un centimetro”

Lerda cancella la possibilità di concentrarsi da subito sui playoff. “Questi sono discorsi da bar. Lavoriamo per vincere le prossime partite, mancano ancora 12 giornate e sono un’eternità

Con la sconfitta (3-1) di Avellino,  la terza in campionato per il Crotone, si allunga ulteriormente il distacco dalla capolista Catanzaro che adesso viaggia sempre più spedita a +11. Notevole anche il vantaggio che i rossoblù hanno sulla terza in classifica, il Pescara: +13. È il caso che i pitagorici comincino a preservare un po’ di energie in prospettiva post season? Ovvero, la lotteria dei playoff? Un passaparola che comincia a fare capolino attorno alla squadra rossoblù, nonostante si debbano ancora giocare 12 partite.

“Ma no, questi – ha ribattuto con decisione Lerda – sono discorsi da bar. Io penso esclusivamente alla preparazione settimanale alla gara, per cercare di vincere quella che viene dopo. Mancano ancora 12 giornate e sono un’eternità. Noi non possiamo permetterci mai di mollare di un centimetro. È chiaro che è una rincorsa ardua”.

Tornando sulla partita del Partenio Lombardi, l’allenatore degli Squali ha ribadito che “Abbiano fatto tutto noi nel bene e nel male. L’Avellino ha preparato la partita in una certa maniera, il risultato gli ha dato ragione. Sulle seconde palle più cattivi e più determinati di noi. Le caratteristiche nostre le abbiamo messe bene nel secondo tempo ma non siamo riusciti a fare gol. Un dato di fatto sul quale c’è poco da discutere… Nel calcio vince chi fa gol. E l’Avellino li ha fatti. Noi abbiamo avuto più occasioni di loro ma non le abbiamo sfruttate”.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

… Bisogna avere una grande faccia tosta a dire che il Crotone ha avuto più occasioni da gol dell’Avellino…io ne ho contate 7 per l’Avellino che erano già gol senza un Dini super e 4 per il Crotone ma maturate dopo il vantaggio dei verdi…comunque Lerda fa bene a tirare l’acqua al suo mulino … Ma non tutti quelli che hanno visto la partita la hanno vista come lui. Io da “estraneo” sono molto più obiettivo ed ho visto una squadra dominare l’altra. E la dominante non era il Crotone… Comunque Lerda non ha molta stima dei suoi tifosi: forse… Leggi il resto »

Paolo
Paolo
1 anno fa

Ho visto ieri giocare il crotone grandi giocatori in campo ma non mi sembra una orchestra. Non mi pare che come collettivo esprimono un gioco.

Ugine
Ugine
1 anno fa

Se con questo allenatore non vinci col Monterosi e il Potenza , squadre che lottano per la salvezza ,come si può pensare di vincere i playoff?La società gli ha allestito 2 squadra . Presidente mandalo via prima che sia troppo tardi.

orlando furioso
orlando furioso
1 anno fa

Ma vai a dormire Lerda!!!!!! siamo a tre quarti di campionato e’ non hai dato un gioco a questa squadra..sempre molli ed in balia degli avversari…e con te usciremo gia’ alla prima partita dei play off

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scusate, ma lavrà notato che il migliore in campo è stato Dini? A detta anche da autorevoli giornalisti.
Vrenni, vi raccomando non provate a cacciare Lerda.🤦‍♂️😂😂😂
Lerda uno di noii, Lerda uno di noooii. 💛❤️

Arcangelo
Arcangelo
1 anno fa

Siti Na banda!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ci vuole solo un miracolo

Articoli correlati

Il commento di Silvio Baldini, alla prima sulla panchina rossoblù, dopo la sconfitta (2-1) con...
Debutto di Baldini sulla panchina dei pitagorici: il nuovo tecnico dovrebbe ricominciare dal 4-2-3-1 e...
Per il debutto in panchina il nuovo allenatore Baldini deve rinunciare a sei calciatori ancora...

Dal Network

Sono 26 i convocati di Gaetano Auteri per la sfida tra Crotone e Benevento. Regolarmente convocato...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Calcio Crotone