Calcio Crotone
Sito appartenente al Network

Crotone, nuova vita Tumminello: i gol per tornare bomber

Tornato in rossoblù lo scorso anno, a gennaio il prestito alla Gelbison e nel precampionato sempre a segno in tutte le partite giocate. Pronto a trascinare gli Squali in Serie B!

Lo ha sottolineato anche l’allenatore Zauli in conferenza stampa: non fosse stato condizionato dagli infortuni, oggi Tumminello giocherebbe ad alti livelli. Perché le premesse per una grande carriera c’erano proprio tutte, grazie all’esordio in Serie A con la maglia della Roma a 18 anni. Nato a Erice, in provincia di Trapani, il 6 novembre 1998 con la squadra giallorossa ha fatto la trafila nel settore giovanile. Poi un lungo girovagare e qualche infortunio di troppo.

Marco la maglia del Crotone l’aveva già indossata nella massima serie, stagione 2017-2018 arrivato in prestito proprio dalla Roma: 9 presenze e 3 gol. Un biglietto da visita niente male. Quindi l’ingaggio da parte dell’Atalanta che lo ha mandato in giro tra Lecce, Pescara, Spal e Reggina. Fino al ritorno allo Scida la scorsa estate: 13 presenze, senza gol. A gennaio il prestito alla Gelbison dove ha sfiorato l’impresa della salvezza.

Rientrato al Crotone, finalmente una preparzione pre campionato completa. Adesso sta bene fisicamente e lo sta dimostrando. Sarà anche calcio d’agosto, ma finora è sempre andato in gol nelle partite giocate dai rossoblù. Ha cominciato con la doppietta contro i dilettanti dell’Aek Crotone. La rete del 2-2 finale in pieno recupero nel test con la Primavera del Lecce. Poi il riposo precauzionale nel quadrangolare di Paterno in Basilicata. Infine la seconda doppietta contro il Sambiase.

La nuova vita di Tumminello è legata ai gol per tornare a essere un bomber. Quel bomber di cui il Crotone ha bisogno per tornare in Serie B. E Marco è pronto a trascinare i rossoblù.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Facimu i corn

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Nell’anno di Zenga è stato sfortunato perché si è infortunato gravemente….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

?

Articoli correlati

Dopo il pareggio con la Juve Stabia l'attaccante rossoblù ha pubblicato il proprio pensiero attraverso...
Martedì pomeriggio la ripresa degli allenamenti al Centro sportivo Antico Borgo per preparare la penultima...
Zauli sottolinea l'ottima prestazione dei rossoblù: "In campo la Juve Stabia non si è mai...

Dal Network

L’ex attaccante aveva 58 anni Il calcio perde un altro dei suoi interpreti. Dopo una...

Si è spento all’età di 74 anni Grave lutto nel mondo del giornalismo sportivo. All’età...

E’ avvenuta la scomparsa di Sinisa Mihajlovic che stava combattendo da più di 3 anni...

Calcio Crotone